Menu Chiudi

Comune di Basiano

Localizzazione: Basiano

Il Codex longobardorum attesta che il territorio era chiamato Fara Basiliana per via della presenza di una fara longobardica (VI secolo d.c.).

Stemma comunale

Il nome del comune ha un’origine che si riferisce al proprietario dei terreni in tempo romano.

Il toponimo prediale –anus è collegato al possessore del fondo, in questo caso Basilius.

Le prime indicazioni dell’origine del nome risalgono ad alcune pergamene dell’anno 893 d.C. in cui il nome dato alla località era Paxiliano.

Quella di Basiano è una delle poche fare presenti in Lombardia.

Nel 1192 nel “Liber Censuum” ricompare col nome di Basilianum.

Nel censimento del 1398 risulta come Baxiliano per poi essere modificato nello “Status Ecclesiae” del 1466 in Basiliano e successivamente, nel “Cathalogus” del 1504, in Baxiano.

Nel 1700 finalmente viene dato il nome attuale di Basiano.

Note

Dal 2002 è in vigore lo Statuto dell’Unione Lombarda dei Comuni di Basiano e Masate

Bibliografia

Cesare Cantù, Grande Illustrazione del Lombardo Veneto, Milano, 1857

 

Autore: Wikimedia
Datazione: VI secolo d.C.
Numero scheda catalogo heritage: